Misure a sostegno delle attività di ristorazione che somministrano prodotti agroalimentari tipici e di qualità del territorio della Regione Lazio

Pubblicato il Bando che intende promuovere misure di aiuto, destinate agli operatori della ristorazione e ai produttori delle Denominazioni d’Origine (DO), Indicazioni Geografiche (IG) e Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) del territorio laziale che consentano la ripresa della attività sul territorio.

Beneficiari: gli operatori della ristorazione che esercitano l’attività primaria o secondaria nel territorio regionale afferente ai seguenti codici ISTAT ATECO 2007:

56.10.11 – Ristorazione con somministrazione

56.10.12 – Attività di ristorazione connesse alle aziende agricole

56.10.50 – Ristorazione su treni e navi

56.21.00 – Catering per eventi, banqueting

in possesso dei requisiti generali contenuti nell’art. 5 del Bando

L’importo del contributo, pari al 30% della spesa effettuata, IVA esclusa, per l’acquisto di prodotti DO, IG e PAT del territorio laziale, varia da un minimo di 500 Euro (cinquecento Euro), a fronte di una spesa ammissibile di almeno 1.667,00 (Euro milleseicentosessantasette), ad un massimo di 5.000 Euro (Euro cinquemila) per una spesa ammissibile pari ad almeno 16.667,00 Euro (Euro sedicimilaseicentosessantasettemila).
Gli aiuti di cui al presente bando sono concessi, in regime di “de minimis”.

Le domande devono essere presentate esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal portale regionale al link https://www.regione.lazio.it/BONUSLAZIOKM0 a partire dalle ore 9.00 del giorno 20.10.2020.

Il richiedente per la presentazione, registrazione e protocollazione della domanda dovrà compilare il modulo online presente sul portale regionale sopra indicato e allegare, per l’ammissibilità alla fase di valutazione di cui all’articolo 8, la seguente documentazione obbligatoria:

– domanda di aiuto sottoscritta dal richiedente (rappresentante legale o titolare dell’azienda) completa delle dichiarazioni riportate all’articolo 7;

– documento di identità in corso di validità del richiedente;

– attestazione rilasciata dall’Istituto di credito riguardante la titolarità del conto corrente
bancario o postale indicato in domanda;

– le fatture con le relative quietanze riferite all’acquisto di prodotti DO, IG e PAT del Lazio da
produttori e/o commercianti operanti nel territorio regionale in fomato pdf, xml o zip.

 

BANDO Testo

Guida alla presentazione della domanda

Allegato A – Domanda

BONUS LAZIO KM0

Elenco prodotti DO IG PAT