Se l’esplosione della pandemia, due anni fa, ha portato inevitabilmente ad aumentare gli spazi esterni concessi dalle amministrazioni comunali con procedure semplificate e persino senza oneri economici per le imprese, la sfida dei prossimi mesi sarà quella di inserire questi spazi dentro un progetto di città che faccia dello spazio pubblico un modello di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Un’esigenza raccolta da FIPE-Confcommercio, la Federazione italiana dei Pubblici esercizi, che il 12 luglio ha organizzato un incontro sul tema, mettendo attorno al tavolo Comuni da nord a sud, imprese e agenzie pubbliche.

Per leggere il comunicato dell’incontro nella sua interezza e visualizzare la gallery: https://www.fipe.it/2022/07/12/dalloccupazione-di-suolo-al-progetto-di-spazio-pubblico-i-dehors-del-dopo-pandemia/

Sotto i link per rivedere l’evento e per scaricare il materiale consegnato al Seminario.

.: Link per la visualizzazione del video -> https://youtu.be/I63vmbAoMq4

.: Link per scaricare il materiale consegnato  -> https://bit.ly/3o29xYV