Con la conversione in legge del D.L. n. 52/2021 c.d. “Riaperture”, riportiamo in estrema sintesi, le disposizioni ancora in vigore per il settore dei Pubblici Esercizi:

  • nelle zone bianche non trovano applicazione le misure previste per la zona gialla relative alla sospensione o al divieto di esercizio delle attività, fatta salva l’applicazione delle misure anti contagio previste dai protocolli del proprio settore, e le eventuali misure restrittive previste a livello locale. Nello specifico le attività dei servizi di ristorazione sono consentite senza limitazioni orarie e senza limiti di capienza dei tavoli (cfr. cartello Fipe aggiornato e check list);
  • possono esser svolte, anche al chiuso, le feste e i ricevimenti successivi a cerimonie civili o religiose con l’obbligo per i partecipanti di essere muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19 (cfr. check list Fipe) – si veda anche in merito la Circolare di Confcommercio sulle certificazioni verdi (cd. “Green Pass“);
  • consentite le sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò, anche se svolte all’interno dei locali adibiti ad attività differenti (cfr. check list Fipe);
  • è consentito lo svolgimento in presenza di fiere e congressi;
  • restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballodiscoteche locali assimilati, all’aperto o al chiuso.

Per ulteriori approfondimenti, si vedano:
Circolare FIPE n. 111
Circolare di Confcommercio sulle certificazioni verdi (“Green Pass”)
Testo del Decreto Legge pubblicato