La Regione Lazio ha approvato un bando di finanziamento di cinque milioni di euro per sostenere le micro e le piccole imprese in programmi di formazione aziendale.

Le micro e piccole imprese del settore privato (con un numero massimo di 30 dipendenti) possono presentare entro e non oltre le ore 17:00 del 21/07/2021 domanda per la realizzazione percorsi formativi aziendali dedicati a lavoratori per i quali le imprese prevedono una rimodulazione dell’orario di lavoro e di destinare ore dell’orario di lavoro settimanale ordinario ad attività formative in azienda.

I percorsi formativi devono:
– avere una durata complessiva compresa tra un minimo di 50 ore ed un massimo di 250 ore;
– prevedere un numero di partecipanti compreso tra 2 e 16 unità;
– avere come soggetti erogatori enti di formazione accreditati a livello regionale.

Per l’avvio delle attività il soggetto attuatore deve presentare la seguente documentazione:
– Dichiarazione di avvio attività;
– Richiesta di erogazione dell’anticipo (in caso di scelta di questa opzione);
– Documento contabile fiscalmente idoneo, relativo all’importo da ricevere a titolo di
anticipo (in caso di scelta di questa opzione);
– Fidejussione assicurativa o bancaria, in caso di richiesta di erogazione dell’anticipo.

L’avvio delle attività di formazione deve avvenire entro 30 giorni dalla notifica dell’approvazione del finanziamento e concludersi entro 6 mesi dall’avvio.

Il finanziamento si compone di due tipologie di costo:
– rimborso delle ore di formazione erogate secondo un parametro standard di costo ora allievo;
– rimborso di una percentuale pari al 50% del costo, comprensivo dei contributi previdenziali e assistenziali, delle ore di lavoro rimodulate e destinate alla frequenza dei percorsi di sviluppo delle competenze da parte dei lavoratori.

Per leggere il bando e scaricare i moduli da inviare, è necessario andare sulla pagina del sito della Regione Lazio sotto indicata: