Il 28 febbraio 2023 scade il termine entro il quale va effettuato il pagamento dell’abbonamento annuale per musica d’ambiente.

Grazie agli accordi in essere con la Siae, gli associati possono beneficiare di uno sconto del 15%, dietro presentazione del certificato che attesta lo stato associativo. Lo sconto è valido anche per i singoli eventi musicali.

Per l’abbonamento annuale, l’agevolazione è subordinata al rispetto dei termini di pagamento fissati. In altri termini, dopo la scadenza del 28 febbraio 2023 gli Associati non potranno più godere dello sconto.

La misura dei compensi è determinata:

  • dal tipo di apparecchiatura sonora o video-sonora utilizzata per le esecuzioni musicali;
  • dal periodo di validità dell’abbonamento;
  • dal numero degli altoparlanti collegati con l’impianto centrale.

I compensi 2023 hanno subito, rispetto al 2022, un aumento dell’8,6% per l’adeguamento all’indice inflattivo rilevato dall’ISTAT nel settembre 2022.

I moduli necessari per ottenere lo sconto sono acquisibili presso i nostri uffici di Rieti e Viterbo. Vi preghiamo di contattarci in anticipo, al fine di predisporre il modulo che va presentato prima di effettuare il pagamento. Il pagamento va poi effettuato presso gli uffici locali della Siae oppure attraverso il portale Musica d’Ambiente della stessa.

Altri aggiornamenti

Nell’attuale panoramica della gestione dei diritti d’autore, SIAE non è più l’unica collecting. Per quel che riguarda la musica d’ambiente, parte del repertorio musicale è oggi rappresentato da LEA/Soundreef (Liberi Editori e Autori). Secondo un contratto di mandato stipulato tra le due citate collecting, la SIAE, fino ad ora, ha incassato anche la quota di diritto d’autore dovuta a LEA, con riferimento a pubbliche esecuzioni con strumento meccanico e musica d’ambiente. Secondo quanto comunicato da SIAE, a partire dal 1° luglio 2022, la licenza SIAE non coprirà più l’eventuale utilizzo di opere appartenenti al catalogo amministrato da LEA.

Ricordiamo infine che anche sul pagamento dei diritti SCF (i cosiddetti diritti connessi al diritto d’autore), il Compenso dovuto a SCF per l’anno 2023 viene scontato del 30% per i soci Confcommercio. Lo sconto raggiunge il 40% per i possessori di Confcommercio Card.