Pubblicato il nuovo bando voucher digitali I4.0 della Camera di Commercio Rieti-Viterbo rivolto alle imprese dell’alto Lazio, giunto alla quinta edizione, che si pone l’obiettivo di stimolare il processo di trasformazione nel tessuto imprenditoriale locale.

Complessivamente lo stanziamento ammonta a 170mila euro e ciascuna delle imprese ammesse al bando potrà contare su un contributo massimo di 7mila euro a fondo perduto, fino al 70% delle spese ammissibili. Gli acquisti dovranno esser finalizzati a beni o servizi (strumentali, materiali e immateriali), consulenza (max 20%), formazione (max 30%) ed anche acquisto di servizi per la presenza e lo sviluppo commerciale su piattaforme di e-commerce. Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 5 settembre 2022 e fino al 90° giorno successivo alla data di comunicazione del provvedimento di concessione.

Per partecipare le  aziende presenti nelle province di Rieti e Viterbo dovranno presentare domanda a partire dalle ore 9:00 di lunedì 12 settembre (consigliamo di inviare la domanda all’apertura!) fino alle ore 12:00 del 30 settembre 2022 esclusivamente via posta elettronica certificata (cciaa@pec.rivt.camcom.it) e l’ammissione terrà conto dell’ordine cronologico di presentazione delle domande. Potranno beneficiare delle agevolazioni le singole micro, piccole e medie imprese costituite e/o denunciate in data antecedente la pubblicazione del bando e in regola con quanto previsto dai criteri di ammissione del bando (tutti i dettagli e il bando sono disponibili sul portale camerale: www.rivt.camcom.it).

Sono escluse dalla possibilità di presentare domanda le imprese che abbiano ottenuto contributi relativi ai bandi voucher I4.0 emessi dalla Camera di Commercio di Rieti, dalla Camera di Commercio di Viterbo e relativamente a quello emanato dalla Regione Lazio in collaborazione con il sistema camerale regionale nell’annualità 2021.

I nostri uffici sono a disposizione per supportare i soci nella presentazione della domanda.

 

Le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: cciaa@pec.rivt.camcom.it dalle ore 9:00 del 12.09.2022 alle ore 12:00 del 30.09.2022

Attenzione (NEWS 12.09): la Camera di Commercio ha già comunicato informalmente di aver ricevuto un numero elevatissimo di domande nel corso del primo giorno di apertura dello sportello, perciò (al netto delle domande rigettate) i fondi potrebbero essere già esauriti.

Bando

Modello di domanda

Autodichiarazione fornitori